mercoledì 13 agosto 2014

Today's tint - indigo blue

E' il colore di panetti simili a gemme di lapislazuli che nelle estati giapponesi si frantumano nelle informali ed affettuose sfumature delle stoffe di cotone.

Profondo, persistente, vivido, emerge dalle vasche perennemente agitate da uomini la cui pelle rimane inesorabilemnte tinta. Nomade e operoso, avvolge gli uomini blu del deserto sahariano a proteggerli dal sole. Alchemico e difficoltoso, nasce giallo per diventare verde prima di virare al blu e infine fissarsi in un indelebile viola, profondo e scurissimo.

Una blu notte che dagli antichi imperi egizi, greci e romani, si è diluito in tinture successive fino all'azzurro tenue dei nostri blue jeans.



lunedì 23 dicembre 2013

Today's Tint - Rosa Tiepolo

rosa tiepolo

Tiepolo - Il ritrovamento di Mosè - dettaglio

Un rosa settecentesco ed intenso, inseparabile dai riflessi della seta, perennemente illuminato da bagliori di perle. Tenero e lucido come solo l'interno di certe conchiglie sanno esserlo, e ad esse imparentato anche nella consistenza, liquida e cangiante. Insospettabile testimone del tramutarsi dell'oscurità in luce, effimero come l'istante prima del sorgere del sole.

Frivolo, nel suo voler farsi leggero, più leggero, anzi vaporoso. Determinato nel voler vestire angeli e ninfe, troppo insolente per essere femminile. Sofisticato nel suo essere dichiaratamente artificioso.

Lontano dall'oro, dal verde pallido e dagli incarnati opulenti di una Venezia immaginaria e orientale, avvizzisce di colpo e non sopravvive.


PUBBLICATO DA: nagajna

COMMENTI: Commenti (1)

Tags: TODAY'S TINT - , ,


domenica 06 maggio 2012

Today’s Tint - Turchese

Pepita di Turchese
[closeMe]
Pepita di Turchese
  • Pepita di Turchese
    Pepita di Turchese
  • Il serpente turchese - arte Azteca
    Il serpente turchese - arte Azteca
  • Turchese - cmyk
    Turchese - cmyk
  • Turchese - pantone
    Turchese - pantone

Un colore freddo, freddissimo, lucido e pieno, un ciano che scivola nel verde, traccia tangibile dell'affinità materica con il rame, nei cui giacimenti secondari si genera la pietra di cui porta il nome - a sua volta derivato dall'errata convinzione che questa fosse originaria della Turchia, paese attraverso cui entrava in Europa -.

Minerale poroso e instabile il cui colore si corrompe di nero se esposto agli effetti degli acidi o - come lo stesso Plinio sosteneva - del vizio, nella credenza popolare sbiadisce alla fine di un amore, annerisce in seguito al adulterio. In antichità, il cambio di colore presagiva l'avvicinarsi di una disgrazia o di una morte violenta, motivo per cui soldati e imperatori ne portavano un esemplare legato al polso o in mano, di fatto inducendone l'ossidazione e lasciandosi influenzare dalla sfortuna..

Maestoso e regale, nelle culture centro americane si lega indissolubilmente alla figura del serpente - emissario con cui un sole guerriero al mattino scaccia la luna dal cielo - e sotto forma di talismano protegge gli uomini dagli effetti del veleno.

Presso gli Aztechi, attributo del sole, degli dei del fuoco e della guerra, svela un anima feroce che a noi europei evidentemente sfugge o da cui abbiamo istintivamente voluto tenerci lontano, ma l'immagine torna serena nella grande pietra di turchese, cuore del mondo, che riposa nel buio che profuma di cacao di un tempio Pueblo...

Vibrante, intenso, quasi innaturale, separato dalla sua forma materica sembra ricordarne origini e passato quando si affianca al rosso senza uscirne sconfitto, entra in assonanza con i toni ramati e si addolcisce davanti a marroni profondi e vellutati che ricordano la terra e il cioccolato.

Forse è per questo che, inconsciamente intimoriti, a volte ci premuriamo di renderlo innocuo, circondandolo di fucsia e giallo, a rischiararne le ombre...



venerdì 17 giugno 2011

Today’s Tint - Arancione

Colore in bilico tra giallo e rosso, ottenuto quasi sempre per mescolanza, fino alla comparsa dal 1700 in poi di pigmenti di sintesi, l'arancione rimane sospeso anche nel suo valore simbolico.

continua la lettura del post



Scroll to Top

BlogEngine.NET 2.0.0.36
Graphic design: nagajna - mia

Questo Blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto non viene aggiornato con cadenza periodica né è da considerarsi un mezzo di informazione o un prodotto editoriale ai sensi della legge n.62/2001.